Contenuto principale

Messaggio di avviso

Perché l’amore non è per sempre. Ha i suoi momenti. Che vivono per sempre. Anche quando sembra diventare altro. E così sarà.
Finché l’essere umano non diventerà solo mente. Una macchina semplice, essenziale ed economica, in grado, col pensiero, di comunicare avvisi e sentimenti, emozioni e formule. E il corpo un inutile accessorio, custode di un muscolo sempre discreto, non più capace di battere talvolta più forte del solito, interrompere il respiro e arrossare le gote dando luce agli occhi.
Servirà a guardare senza vedere, a respirare senza affanni, a far circolare il sangue perché arrivi, senza ostacoli, alla mente. Alla mente finalmente serena, ma, forse, non più umana.